Menu

Nuove selezioni per educatrici scolastiche

Ho una buona notizia per le supplenti e i supplenti degli asili nido e delle scuole dell’infanzia di Roma.
Entro la fine di questo mese, saranno aperte due procedure selettive tramite cui formeremo due graduatorie per il conferimento degli incarichi di supplenza. Una novità in perfetta continuità con il lavoro che abbiamo già avviato: da quando ci siamo insediati, abbiamo stabilizzato circa 1200 persone tra educatrici e maestre. Nonostante la non facile situazione normativa e di bilancio che abbiamo ereditato, la lotta al precariato nella scuola è stata da subito una nostra priorità.

La qualità del personale costituisce la chiave di volta per assicurare nuova linfa vitale agli asili nido e alle scuole dell’infanzia della nostra città. 
La nuova selezione avverrà sulla base di titoli professionali e di servizio, e prove tecnico-pratiche, nel pieno rispetto di quanto previsto per i concorsi pubblici. Garantiamo così l’assoluta valorizzazione delle competenze e la tutela della trasparenza: la meritocrazia è un valore imprescindibile così come i diritti delle lavoratrici precarie. Le modalità e i criteri di gestione delle graduatorie saranno poi definite anche tramite un confronto con le organizzazioni sindacali, come nostra abitudine democratica consolidata.

Abbiamo inoltre previsto un’apposita possibilità per chi, allo stato attuale, abbia svolto attività di supplenza senza tuttavia essere in possesso del titolo di studio abilitante all'esercizio della professione. Tramite la nuova Scuola di Formazione di Roma Capitale sarà infatti possibile stipulare intese con le università pubbliche e private affinché vengano attivati percorsi per l’abilitazione delle educatrici e delle insegnanti.

Questa Amministrazione ha impostato e configurato un sistema innovativo e avanzato per il personale degli asili nido e delle scuole dell’infanzia di Roma Capitale. Un lavoro calibrato sulla qualità, reso possibile soprattutto dall'impegno in sinergia con l’assessora Laura Baldassarre e con il delegato al Personale del Campidoglio Antonio De Santis. Il percorso prevede nuove importanti tappe con ulteriori inserimenti negli organici. Per le politiche educative e scolastiche di Roma Capitale si è aperta una nuova stagione, in cui la qualità delle risorse umane diventa la leva principale per migliorare la vita dei nostri bambini.

Leggi tutto...

Più asili nido e meno costosi

Maggiore qualità, aumento delle iscrizioni e abbattimento dei costi. Sono le tre importanti novità che stanno coinvolgendo gli asili nido della nostra città. L’impianto di riforma che abbiamo avviato circa un anno fa sta garantendo benefici e miglioramenti nella vita di tante famiglie.

I numeri parlano chiaro. I posti vacanti mostrano una diminuzione e passano da 1.114 del 2016-17 ai 593 di quest’anno. L’indice di utilizzo che misura il rapporto tra ricettività e iscritti è salito dal 92% a 96%: un dato che, nel concreto, indica che le strutture di Roma Capitale vengono utilizzate sempre di più. Le liste di attesa vengono progressivamente scremate: nel 2016-17 registravano 793 bambini, quest’anno 746.

Allo stesso tempo rafforziamo gli organici, ridimensionando il precariato storico del settore. Abbiamo assunto, a tempo indeterminato, 489 tra educatrici ed educatori per gli asili nido e 768 insegnanti per la scuola dell’infanzia. Valorizzare il personale fa la differenza: migliora la qualità dei servizi offerti ai nostri bambini.

Mettiamo la programmazione al centro. A partire dall’anno educativo 2019/2020 ogni anno il bando cittadino per l’iscrizione ai nidi capitolini sarà pubblicato il 15 febbraio e resterà disponibile per 30 giorni. Garantiamo così ai genitori una più efficiente organizzazione della vita.

Leggi tutto...

Due nuovi asili nido

Voglio dare a tutti una splendida notizia: a settembre apriremo due nuovi asili nido nel V Municipio, nella zona est della città. È una ottima notizia soprattutto per le famiglie di Tor Pignattara e Prenestino-Collatino che potranno portare i propri figli nelle due strutture: assicuriamo loro 90 posti aggiuntivi. Significa un consistente abbattimento delle liste d’attesa e l’attivazione di servizi che incideranno sulla qualità della vita di tanti genitori.

Continuiamo a incrementare l’offerta educativa nelle aree più periferiche ed eliminiamo le disparità territoriali che per troppo tempo hanno attraversato questa città. Una visione strategica in grado di assicurare risultati concreti e tangibili. Un lavoro di squadra che ha coinvolto tutti i livelli di governo della città.

Il Presidente Boccuzzi e l’Assessora Amadei del Municipio V, le Assessore Baldassarre e Castiglione e la Presidente di Commissione Zotta hanno costruito ampie sinergie e mostrato un fortissimo affiatamento. È un esempio virtuoso di come la coesione e la collaborazione siano il nostro valore aggiunto, in grado di assicurare progressivi miglioramenti.

L’apertura delle due nuove strutture parte da lontano: è stata resa possibile grazie a un’attenta programmazione e a un’oculata gestione delle risorse. Il lavoro certosino del V Municipio ha garantito l’abbattimento di un fitto passivo di circa 276mila euro per un immobile privato: risparmi che abbiamo destinato agli asili.

Una visione di ampio respiro e la capacità di raggiungere i bisogni reali dei cittadini si confermano gli strumenti migliori per restituire linfa ai territori della nostra città.

Leggi tutto...

AMA per la Scuola

Quando parliamo di ambiente e della necessità di creare le premesse per un futuro sostenibile non possiamo che pensare alle nuove generazioni.

Proprio per questo, nell'ambito delle proposte formative finalizzate a integrare l’attività didattica delle scuole di Roma, proponiamo con Ama l’iniziativa “AMAperlaScuola”, perché è fondamentale sensibilizzare i nostri giovani ad un uso responsabile delle risorse ambientali.

Ecco di cosa si tratta: mettiamo a disposizione delle scuole un “kit” con numerosi materiali didattici, divisi per temi e livelli di approfondimento, che permetteranno ai docenti di svolgere autonomamente le attività di educazione ambientale, attraverso il gioco, il coinvolgimento ludico, l’attività manuale e multimediale.

Il progetto riguarda sia le scuole dell'infanzia e primarie sia le secondarie di primo grado per le quali sono stati studiati dei percorsi ad hoc per imparare a separare i rifiuti e creare nuovi oggetti e giochi grazie al riuso. #AMAperlaScuola è un’opportunità che c’è. Sfruttiamola.

Per info http://www.amaroma.it/amaperlascuola/

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo a Roma

Partly Cloudy

17°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 74%

Wind: 11.27 km/h

  • 25 Jun 2018

    Thunderstorms 27°C 17°C

  • 26 Jun 2018

    Mostly Sunny 28°C 16°C

RomainFORMA è una libera iniziativa di cittadini che vogliono far conoscere le reali attività del Comune di Roma e dei suoi Municipi.

Aiutaci a diffondere questa iniziativa e a sostenerne le spese con una libera donazione.

 

Log In or Iscriviti

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?