Menu
  • Letto: 13 volte

Proteggiamo Castel Fusano In evidenza

La scorsa estate la pineta di Castel Fusano, sul litorale di Roma, fu devastata da una serie di incendi dolosi: le nuvole dense di fumo si vedevano da chilometri di distanza, mentre l’odore acre è rimasto per giorni a testimonianza dello scempio compiuto da criminali. Per chi ama la natura è stato un colpo durissimo. Da quel giorno ci siamo messi al lavoro per prevenire le cause e per evitare che la prossima estate si ripetano episodi del genere.

Oggi insieme al Ministero dell’Ambiente, l’Arma dei Carabinieri e il Comune di Fiumicino abbiamo firmato un protocollo che punta a potenziare la sorveglianza e i controlli all’interno della Riserva Naturale del Litorale Romano. Parliamo di circa 15.900 ettari che costituiscono un grande patrimonio archeologico, storico, ambientale e culturale. La Riserva comprende anche la pineta di Castel Fusano, polmone di verde e bellezza che noi vogliamo difendere e rilanciare.

Con questo importante accordo, di durata triennale, vogliamo giocare d’anticipo e mettere in campo azioni preventive nella lotta agli incendi boschivi. Uniamo le forze per fronteggiare eventuali emergenze e per creare un sistema di prevenzione a tutela della biodiversità e del capitale naturale dell’area protetta. Non solo. Promuoveremo anche attività di educazione ambientale e programmi per il recupero delle aree boschive percorse dal fuoco. 
Insomma, continuiamo senza sosta a rilanciare e tutelare la Riserva Naturale del Litorale Romano. E lo facciamo con impegno, serietà e programmazione, guardando verso il futuro, insieme.

Leggi tutto...
  • Letto: 25 volte

350 nuovi vigili

Dal 1 giugno per le strade di Roma ci saranno 350 vigili in più. Assunzioni che daranno nuova linfa al corpo di Polizia locale di Roma Capitale. 

Da quando ci siamo insediati ci siamo messi subito al lavoro per risolvere la vicenda del concorso, rimasto incagliato tra ricorsi e ritardi delle precedenti amministrazioni. Dopo sette anni di stallo abbiamo finalmente sbloccato le nuove assunzioni. 

Il 23 e 24 maggio i vincitori del concorso saranno convocati per la firma del contratto. Il 1 giugno prenderanno servizio nella nostra città. Avranno il compito di presidiare le strade, garantire sicurezza e maggiore decoro.

Ogni giorno i vigili svolgono un ruolo importantissimo e sono in prima linea per risolvere le criticità che ha una città grande e complessa come Roma. 

Pensate che l’ultima assunzione di un vigile è stata fatta nel 2010, ben 8 anni fa. Adesso con queste 350 nuove assunzioni diamo una boccata d’ossigeno al Corpo ma soprattutto una risposta concreta a quanto chiedono da tempo i cittadini.
 
Leggi tutto...
  • Letto: 11 volte

Eugenio Migliaccio in Campidoglio

Con Laura Baldassarre, abbiamo accolto in Campidoglio Eugenio Migliaccio. È un ragazzo, paralizzato dalla nascita dalla vita, che ha vinto il Campionato Italiano di Danza Sportiva paraolimpica cat. Wheel – Chair. Accompagnato dalla famiglia e dal suo istruttore ci ha contagiato con il suo entusiasmo dilagante, con la sua curiosità impressa sul suo sorriso, con la sua tenacia.

La sua visita ci propone un enorme spunto di riflessione. Lavoreremo per diffondere la disciplina in cui è impegnato Eugenio, per creare nuove opportunità di incontro e di aggregazione per le persone con disabilità. In questo senso lo sport è uno strumento fondamentale e diventa ancor più efficace se promosso nelle scuole.

Abbiamo già dotato la nostra città di un centro sportivo all’avanguardia per le persone con disabilità: il Tre Fontane. Sono in fase avanzata ulteriori percorsi per continuare ad abbattere le barriere, tramite una forte combinazione tra inclusione sociale e attività sportive. Un obiettivo che vogliamo raggiungere partendo dalle scuole, il perno su cui sviluppare un rafforzamento dei diritti.

Leggi tutto...
  • Letto: 136 volte

Il Punto sulla Formula E

A distanza di qualche giorno è doveroso fare un punto sullo straordinario evento di #FormulaE.
Roma Capitale per la prima volta in Italia, ha mostrato, insieme al suo prestigio storico, culturale, artistico e architettonico, di essere all'altezza anche di eventi quali il gran premio delle monoposto elettriche.

L'evento del #RomeEPrix è stato importante sia per l'impatto positivo sulla città e i suoi cittadini sia perché è l’occasione per contribuire ad aprire nuovi orizzonti nell'ambito della realizzazione di macchine che renderanno più sostenibili le nostre città nei prossimi anni.

Un grande impegno e sforzo da parte dell'Amministrazione che ha lavorato in piena sinergia con gli organizzatori e che rinnova l'impegno a valorizzare la città in un positivo sodalizio tra pubblico e privato.

Vorrei ringraziare la Sindaca Virginia Raggi, gli assessori e i loro staff che hanno contribuito a rendere possibile questa manifestazione, Linda MeleoMargherita GattaPinuccia Montanari, il presidente Marcello De Vito e i tanti Consiglieri capitolini coinvolti, la presidente Alessandra Agnello, il Presidente Dario D'Innocenti, la sua giunta e i consiglieri del Municipio IX, che ha ospitato con un grande lavoro l’intera kermesse. 
In particolare vorrei menzionare l’operato laborioso degli uffici capitolini e delle aziende capitoline che da un anno hanno lavorato sul progetto: il Gabinetto della Sindaca, le Sovrintendenze e i Direttori e collaboratori dei Dipartimenti Sport, Mobilità, Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, Tutela Ambiente, Innovazione Tecnologica. Menzione di grande valore per Roma Servizi per La MobilitàAtac Roma, Ama, Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, "Protezione Civile" - Magazine del Dipartimento della Protezione Civile e volontari, Ares. Menzione speciale anche alle Forze di Polizia, al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e all’Aeronautica Militare con la quale abbiamo realizzato alcuni stand informativi dentro la Nuvola. 
Particolarmente importanti i contributi delle università romane, dell’Ordine degli Ingegneri e degli sponsor nei giorni prima dell’evento per realizzare convegni e incontri pubblici sul tema durante la settimana dell’ePrix.

Un grazie sentito a tutto il mio staff che mi ha seguito in questi lunghi mesi di lavoro con il massimo impegno e dedizione.

Infine, mi rivolgo agli organizzatori senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile. Un grazie dunque a ABB Formula E, Eur SpA, Roma Convention CenterFIAEnel Group, ACI, Ares e alle tante realtà che hanno lavorato a supporto come Filmmaster Events e Comin&Partners Gianluca Comin, la scuola IPSIA Carlo Cattaneo IPSIA Carlo Cattaneo che ha fornito il supporto di giovani volontari per lo svolgimento dell'evento, il MuCiv Museo delle Civiltà, Astral, la MaGiTec per i lavori di riqualificazione del sottopasso e anche alle realtà sportive quali Fidal Lazio e l’Associazione Longskate Riders Roma che hanno utilizzato il circuito per eventi sportivi nel pomeriggio di venerdì.

E grazie soprattutto ai cittadini dell’Eur, alle realtà commerciali e ai dipendenti delle aziende ed enti del territorio che hanno, più di tutti, dovuto convivere per qualche giorno con alcuni disagi.

La soddisfazione è molta ma siamo già a lavoro per l'edizione 2019 raccogliendo i suggerimenti e le idee che possano portare miglioramenti per l'anno prossimo. 
Per chi volesse condividere le proprie osservazioni può inoltrare un’email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o lasciare qui sotto un commento.

Leggi tutto...
  • Letto: 11 volte

Addio ai Suk

Niente più negozi suk nel centro storico di Roma. Stop ai minimarket e alla vendita di paccottiglia. Qualità e decoro nel cuore di Roma.

L’Assemblea capitolina ha dato il via libera al Regolamento per l’esercizio delle attività commerciali e artigianali nel territorio della Città Storica e dei 21 rioni ricadenti nel sito Unesco, proposto dalla Giunta a seguito di uno studio attento del territorio e di un percorso partecipato e condiviso dai Municipi.

Per tre anni, nelle aree di pregio, sarà vietata l’apertura di attività diverse da quelle tutelate: stop a minimarket, rosticcerie, friggitorie, lavanderie self-service, vendita con apparecchi automatici, “compro-oro”, centri massaggi e negozi di paccottiglia.

Da oggi, quindi, regole chiare e precise per la tipologia degli esercizi autorizzati, la qualità dei prodotti in vendita e la tutela di attività ad alto valore storico o artigianale. Norme, queste, via via più stringenti a seconda delle caratteristiche storico-architettoniche dei luoghi specifici.

Vigileremo affinché le regole siano rispettate da tutti. Vogliamo riportare nelle vie centrali l’atmosfera unica dei laboratori artigiani, delle erboristerie, delle librerie antiche, delle botteghe antiquarie e delle gallerie d’arte, degli atelier e delle boutique di alta moda, fiori all’occhiello del made in Italy nel mondo.

Un cambio di passo epocale, che restituisce decoro alle zone più frequentate dai turisti, liberando il Centro Storico da attività che in questi anni hanno causato disagi ai residenti, offuscando l’identità stessa della nostra città.

Roma torna a premiare legalità, autenticità ed eccellenza.

Leggi tutto...
  • Letto: 107 volte

Precedenza ai Tram In evidenza

Da oggi i tram che percorrono viale Trastevere avranno garantita la precedenza al semaforo.

È iniziata la sperimentazione della priorità semaforica per evitare lunghe attese e velocizzare il trasporto pubblico.

Siamo partiti da una zona centrale di Roma, lungo il tragitto delle linee tranviarie 3 e 8. Si tratta di semafori intelligenti che, attraverso un software, dialogano con il tram. Il sistema riconosce il mezzo in arrivo e fa scattare il verde, riducendo sensibilmente i tempi di percorrenza a beneficio degli utenti.

Dopo questa prima fase l’idea è portare questa novità su tutta la rete tram di Roma. Un piccolo grande passo per migliorare la qualità della vita nella nostra città.

Leggi tutto...
  • Letto: 240 volte

Roma è grande Sport In evidenza

Sono settimane fantastiche per Roma e per l’Italia.

Lo strepitoso successo della Formula E, la spettacolare Maratona di Roma, la bellissima Roma Appia Run e, infine, la Roma Challenge a Ostia sono stati splendidi momenti di sport e un motivo di orgoglio per tutti. Abbiamo dimostrato che Roma e l’Italia sanno essere all’avanguardia a livello internazionale.

Il primo E-Prix d’Italia ha avuto come palcoscenico Roma. Bolidi elettrici hanno sfrecciato lungo le strade dell’Eur lasciando a bocca aperta turisti, cittadini ed appassionati. Oltre 30mila presenze si sono registrate per questo grande evento. Milioni e milioni di spettatori sono rimasti letteralmente stregati davanti la tv.

Altro grande successo è stata ieri la Roma Appia Run, l’unica corsa podistica al mondo a svolgersi su cinque pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e, infine, la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla. Vi hanno partecipato in quasi 8mila.

Nel weekend Ostia e il litorale di Roma sono stati protagonisti della Roma Challenge 2018, grande evento europeo che ha visto la partecipazione di atleti di tutto il mondo. Un weekend tra mare, sport e turismo.

Domenica 8 aprile, invece, le strade di Roma sono state invase da 14mila runner che hanno partecipato alla Maratona di Roma. Una giornata unica di sport e agonismo ma anche di grande divertimento per le tante famiglie che hanno preso parte alla 5km Fun Run.

La città ha risposto bene. C’è stato un grande lavoro di squadra, tutto ha funzionato alla perfezione. E di questo ringrazio ancora tutti coloro che hanno collaborato, con grande spirito sportivo, alla riuscita di questi grandi eventi.

Roma aveva bisogno di questo scatto d’orgoglio. 
Ora andiamo avanti, siamo pronti per nuove sfide.

Leggi tutto...
  • Letto: 28 volte

Riapre il sottopasso della Colombo In evidenza

Dopo 15 anni di abbandono riapriamo il sottopasso di via Cristoforo Colombo. Ora i pedoni potranno attraversare in tutta sicurezza una delle strade più trafficate di Roma.

Abbiamo riqualificato e pulito tutta l’area migliorandone anche la sicurezza attraverso una nuova illuminazione e un sistema di videosorveglianza collegato con la Sala Sistema Roma.

Ringrazio ABB Formula E e il presidente Alejandro Agag per aver finanziato gli interventi di recupero. È bello vedere come eventi internazionali come la#FormulaE possono contribuire concretamente al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Leggi tutto...
  • Letto: 5 volte

Meno auto a Roma In evidenza

Meno automobili e meno smog. È l’obiettivo che ci siamo posti e che perseguiamo come amministrazione. Questa settimana Roma ospiterà la prima e unica tappa italiana della Formula E (si tratta di monoposto simili a quelle di Formula 1 spinte da un motore elettrico) proprio perché vogliamo dare un segno della direzione verso la quale ci stiamo muovendo. 

Siamo convinti che il car sharing, la mobilità elettrica, le piste ciclabili, trasporti pubblici più efficienti e capillari rappresentino il futuro delle città. E Roma vuole essere all’avanguardia. Si parte anche da piccoli gesti. 

Da oggi il Campidoglio avrà a disposizione sei automobili elettriche a titolo gratuito grazie a Nissan e Citroen che hanno risposto ad un avviso pubblico per la fornitura dell’autoparco del Comune. Anche io da oggi utilizzerò un’auto a zero emissioni per i miei spostamenti in città, legati ad appuntamenti istituzionali. Si tratta di una Nissan Leaf 100% elettrica che la casa automobilistica ha messo a disposizione dell’Amministrazione in comodato d’uso gratuito. 

L’obiettivo è di incoraggiare la diffusione e l’utilizzo dei veicoli elettrici e sostenere la mobilità eco-compatibile e il rispetto dell’ambiente. Con un’operazione che punta non solo alla riduzione delle emissioni inquinanti ma anche a una razionalizzazione della spesa, grazie a un maggior controllo sui consumi e al risparmio di carburante. All’avviso pubblico hanno aderito le case automobilistiche Nissan e Citroen, che forniranno sei vetture ad alimentazione elettrica: oltre alla Nissan Leaf, un furgone Nissan NV200, 2 Citroen C zero, 2 Citroen Berlingo.

Una delle nostre priorità è quella di incentivare la mobilità sostenibile e in particolar modo elettrica. In questa direzione stiamo sviluppando azioni e progetti specifici sul territorio. È quindi significativo che la nuova auto di servizio a emissioni zero arrivi nella settimana in cui Roma ospita, per la prima volta, una tappa del campionato di Formula E: sabato vedremo i bolidi elettrici sfrecciare sul circuito dell’Eur, per un grande evento sportivo internazionale che mette insieme mobilità sostenibile, innovazione tecnologica e rispetto dell’ambiente.

Leggi tutto...
  • Letto: 5 volte

Servizi Pubblici In evidenza

L’azienda di trasporto pubblico locale di Roma deve essere gestita dal Comune e rimanere in mano ai cittadini. Non per mero slogan politico, ma perché un’azienda pubblica lavora per il bene collettivo, tutela gli interessi di tutti e non crea disparità.

Questo non vuol dire andare a scapito del servizio, perché una società pubblica può essere altrettanto efficiente e competitiva. Almeno 800mila cittadini credono nel percorso che abbiamo tracciato per risollevare le sorti di Atac e lo hanno confermato quando ci hanno eletto nel 2016.

Così come la gestione del trasporto pubblico locale a Ferrovie dello Stato per noi non è un’opzione. L'azienda deve rimanere nelle mani di Roma Capitale, non di un eventuale socio pubblico e questo vale anche per Rfi.

È un ricordo ancora vivo quello che è accaduto durante l’emergenza neve a Roma: la completa paralisi sulle reti ferroviarie. Capisco che il gruppo Fs sia interessato a entrare sul mercato di Roma, perché appetibile, forse però dovrebbe occuparsi di risolvere le criticità al suo interno ed effettuare investimenti sulle infrastrutture, anziché pensare ad Atac.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Meteo a Roma

Partly Cloudy

20°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 58%

Wind: 11.27 km/h

  • 21 Apr 2018

    Sunny 26°C 12°C

  • 22 Apr 2018

    Sunny 25°C 15°C

RomainFORMA è una libera iniziativa di cittadini che vogliono far conoscere le reali attività del Comune di Roma e dei suoi Municipi.

Contribuisci anche tu iscrivendoti all'Associazione ItaliainFORMA e scegliendo una libera donazione.

10,00 (Tessera Socio) -50,00 (Tessera Socio Sostenitore)

 

Log In or Iscriviti

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?